Dotenv

Il Channel Manager: ottimizzazione nella gestione delle prenotazioni alberghiere

Nel mondo delle prenotazioni online esistono strumenti irrinunciabili per le aziende che operano in settori come l’ospitalità, il turismo e il commercio elettronico. Uno di questi è il Channel Manager, un sofisticato software di gestione che automatizza e ottimizza la coordinazione delle distribuzioni attraverso canali multipli. Si tratta di una componente essenziale per impostare una strategia di vendita vincente.

Approfondiamo insieme l’argomento.

Che cos’è un Channel Manager?

Noto come “gestore di canali”, il Channel Manager è un software di gestione progettato per coordinare la distribuzione di prodotti o servizi attraverso diversi canali di vendita, come siti web, piattaforme di prenotazione e agenzie di viaggio. 

Il Channel Manager aiuta gli operatori turistici, quali agenzie e strutture ricettive, a gestire le prenotazioni su diverse piattaforme di distribuzione online (le cosiddette OTA, Online Travel Agency) automatizzando diversi processi.

La promozione delle camere di un hotel su svariati canali digitali, come le OTA e il sito web della struttura stessa, comporta una certa mole di lavoro manuale per aggiornare e modificare la disponibilità e le tariffe. Il Channel Manager è la soluzione più adatta a risolvere questo problema, proprio perchè consente di risparmiare tempo e denaro.

Questo software di gestione offre una serie di funzioni che aiutano le agenzie di viaggio e gli hotel a gestire le loro prenotazioni su diverse piattaforme di distribuzione online. Ecco alcune delle più comuni:

  • Pubblicazione e gestione centralizzata delle offerte su diverse OTA
  • Sincronizzazione delle disponibilità e dei prezzi
  • Gestione della fatturazione e invio incassi ai fornitori
  • Reporting sulle prestazioni delle prenotazioni 

channel-manager-funzioni-blog-dotenv

Un Channel Manager può offrire un contributo importante all’espansione di una struttura ricettiva. Per decidere se investire o meno in un software di gestione dei canali è importante conoscere i benefici che garantisce: continua a leggere per scoprirli!

I vantaggi di possedere un software di gestione

I Channel Manager, oltre a rendere la vendita delle camere e la gestione dell’inventario di una struttura ricettiva più semplice e veloce, offrono una serie di vantaggi alle aziende che li utilizzano:

  • Migliore visibilità Gli operatori turistici possono pubblicare le loro offerte su un’ampia gamma di OTA, aumentando la loro visibilità e le opportunità di prenotazione.
  • Aumento delle vendite – I Channel Manager possono aiutare gli operatori turistici a generare più prenotazioni e a migliorare il loro tasso di occupazione.
  • Risparmio di tempo e denaro – Grazie all’automatizzazione delle attività di prenotazione e fatturazione, i software di gestione consentono agli operatori turistici di risparmiare tempo e denaro.
  • Riduzione del rischio di overbooking – Il sistema di inventario raggruppato e gli aggiornamenti automatici e in real time della disponibilità e delle tariffe fanno in modo che gli ospiti possano prenotare solo le camere effettivamente disponibili.

Anche chi gestisce un hotel con poche camere o un Bed & Breakfast può trarre notevoli benefici dall’utilizzo di un Channel Manager, che inevitabilmente semplifica la gestione quotidiana dell’inventario.

Il funzionamento tecnico di un Channel Manager

funzionamento-tecnico-channel-manager-blog-dotenv

Un Channel Manager è un software di gestione complesso e sofisticato che richiede un’attenta progettazione tecnica per garantire un funzionamento efficiente e affidabile. Esso coinvolge i seguenti aspetti:

  • Integrazione dei canali – Il Channel Manager si integra con i vari canali di distribuzione attraverso API (Interfacce di programmazione delle applicazioni). Questo consente al software di comunicare con le diverse piattaforme. Le API di integrazione sono il componente più importante di un Channel Manager in quanto devono avere una struttura tale da consentire un’interazione fluida tra il PMS (Property Management System) e le OTA e gestire un elevato volume di traffico.
  • Aggiornamento dei dati – Una delle funzioni principali del Channel Manager è l’aggiornamento dei dati relativi ai prodotti o servizi. Questi dati possono includere aspetti quali la disponibilità, i prezzi, le descrizioni, le immagini e le politiche di cancellazione. ll database che memorizza le informazioni dev’essere efficiente e scalabile per poter gestire elevati volumi di dati.
  • Motore di sincronizzazione – È responsabile dello scambio di informazioni tra il PMS e gli OTA. Deve essere funzionale e preciso, in modo da garantire che le informazioni siano aggiornate in tempo reale. Deve anche essere in grado di gestire un’ampia gamma di informazioni, tra cui prezzi, disponibilità e prenotazioni.
  • Gestione di tariffe e disponibilità – Il Channel Manager consente di impostare tariffe e disponibilità diverse per canale o per periodi specifici. Questo è essenziale per adattarsi alle diverse strategie di vendita e alla domanda di mercato.
  • Controllo delle prenotazioni – Il Channel Manager gestisce le prenotazioni provenienti dai vari canali, evitando sovrapposizioni e overbooking. Ciò avviene grazie a un sistema centralizzato che tiene traccia delle prenotazioni in tempo reale.

Quando si sceglie un Channel Manager è importante considerare le esigenze specifiche della propria azienda. Alcuni fattori da considerare includono la dimensione e il tipo di attività, le funzionalità tecniche, il grado di sicurezza impostato e, infine, il prezzo proposto.

Gestione prenotazioni hotel: la strada per l’ottimizzazione

gestione-prenotazioni-channel-manager-blog-dotenv

A seguito della digitalizzazione dell’industria del turismo e della crescente popolarità delle agenzie di viaggio online, i Channel Manager sono stati progettati per aiutare gli albergatori nella gestione delle prenotazioni, ma anche per penetrare nuovi mercati senza il rischio di perdere potenziali ospiti e ridurre i margini di profitto, arrivando quindi a essere sistemi irrinunciabili.

Il Channel Manager è stato uno degli argomenti affrontati nell’ultimo episodio del podcast Nessun Segnale by DotEnv in cui abbiamo parlato della nuova era delle prenotazioni online con la start-up innovativa Quiroom. Se ancora non l’hai ascoltato, corri a recuperarlo attraverso la piattaforma che preferisci (Spotify, Apple Podcasts, Google Podcasts e Amazon Music) oppure…

GUARDA IL PODCAST SU YOUTUBE

torna al blog

Potrebbe interessarti anche